Chi siamo

Semplicemente innamorati

di una catena montuosa…

Giunti dalle più diverse contee della Toscana, camminatori, escursionisti, alpinisti e liberi sognatori, si incontrarono un dì di festa e decisero di fare qualcosa di concreto per il “loro” posto nel mondo: quello dove talvolta si sentivano mancare il fiato dalla strepitosa meraviglia presente ed altre volte – ahimè – erano in preda alla più profonda costernazione per il suo vigliacco saccheggio.

Palpitavano a tal punto – quei sette cuori forestieri – che il 25 aprile 2021 decisero di scendere in campo per fondare la prima Organizzazione di Volontariato completamente dedicata in maniera specifica alla conservazione ambientale, culturale e storica delle Alpi Apuane.

L’ associazione Apuane Libere

è apartitica, aconfessionale e per la sua attività istituzionale adotta i principi della non violenza, si impegna nel rispetto e nell’accettazione delle differenze di genere, di cultura, di religione e di stato sociale delle persone.

Apuane Libere vuole costituire, con l’esempio in prima persona dei suoi Soci fondatori e dei propri Soci Volontari, quel mancante punto di coordinamento nella lotta per la liberazione di queste creature rocciose, dal giogo distruttivo che le attanaglia: ben consapevoli, che senza un impegno diretto di chi le frequenta e le ama incondizionatamente, non ci sarà futuro per questa incomparabile giogaia di monti.

“…la Terra non l’abbiamo ereditata dai nostri padri,

l’abbiamo presa a prestito dai nostri figli

ai quali dovremo restituirla”

(Capo Indiano)